Il polmone di preghiera

QUANDO: 20 ottobre

DOVE: Asilo (via G. Matteotti)

COSA:

“Chi ama MARIA, contento sarà!” E Don Bosco, alla fine della sua vita, con gli occhi pieni di lacrime di commozione, ha esclamato: “E’ Maria che ha fatto tutto!” Ma tutto che cosa? Con l’ardore, l’entusiasmo e l’ottimismo di Giovanni dei Becchi, tutto quello che poteva essere buono e utile per la salvezza dei giovani!

In questo momento nella nostra bella Riva presso Chieri, c’è un forte fermento di iniziative sociali a favore dei giovani, dai più piccoli ai più grandi e questo ci interpella fortemente come Famiglia Salesiana presente sul territorio: Figlie di Maria Ausiliatrice, Salesiani Cooperatori, Ex-Allieve.

Siamo però “molto consapevoli” che ogni iniziativa per bella che sia, non può stare in piedi da sola; ci vuole un “supporto spirituale”, un “polmone che pompa aria sacra” che va ad illuminare e sostenere chi è in prima linea.

Allora ci siamo chiesti come avremmo potuto “dare una mano” a sostegno del grande lavoro territoriale. Nel nostro cuore sono risuonate le parole di Don Bosco “Chi ama Maria!!”

Ed è nata come risposta, una semplice ma potente iniziativa: la terza domenica del mese, in una data stabilita, all’ASILO, punto di riferimento per tutti, vogliamo pregare il Rosario! E questo cominciando già dal prossimo mese di ottobre in data 20. Le prossime date saranno pubblicate volta per volta sul foglio informativo.

La proposta è aperta a tutti. Questa…. “ondata di preghiera” toccherà sicuramente il cuore della Madonna che non mancherà di farsi sentire!

I commenti sono chiusi